L'unione fà la forza: questo è alla base delle nuove le WAHOO Dark e WAHOO Fog. In queste pinne l'uso combinato di più concettualità proprie di C4 porta a risultati che i materiali plastici non possono normalmente raggiungere. Come sempre la vera discriminante non sono i materiali ma l'uso che se ne fà di essi, ovvero il progetto d'insieme.

Le WAHOO Dark e WAHOO Fog derivano dal progetto vincente delle Mustang, utilizzano i medesimi concetti d'uso delle forze e dell' idrodinamica, sia pur com materiali meno ricercati.
Non c'è quindi una sola ragione per cui le Wahoo vantino superiorità, è la combinazione reciproca di 7 concettualità che fà la vera differenza:

1) anatomia piede-scarpa. Nelle WAHOO Dark e WAHOO Fog l'efficienza è ai massimi livelli grazie alle speciali scarpette C4 anatomiche e preformate di 3°. Una trasmissione d'energia senza dispersioni accoppiata ad un'eccellente confort grazie a forme ergonomiche che solo la calzata anatomica può raggiungere. La calzata è regolabile tramite appositi lacci in dotazione.

2) posizione piede-pala. Il piede applica la sua forza sulla pala attraverso la scarpetta. La posizione reciproca della pala rispetto al piede è fondamentale per garantire il massimo trasferimento d'energia. Le pinne WAHOO Dark e WAHOO Fog hanno il punto d'applicazione della forza sulla pala esattamente sotto al metarso del piede, circa 7 cm spostato rispetto al tradizionale. Questa è la posizione di forza naturalmente migliore.

3) water rails progressivi. Il controllo dell'idrodinamica dell'acqua è una componente basilare per ottenere un ottimo rendimento della pinna. I water rails progressivi di cui sono dotate le pinne Wahoo calibrano la portata di acqua da lavorare secondo la sua velocità in ogni sezione della pala.

4) flap. Migliora lo stacco dei filetti fluidi a fine pala consentendo anche una corretta flessione dei water rails. La sagoma finale con il flap riduce le interferenze col basso fondale nei movimenti scomposti, che sono la causalità maggiore, perchè la pinna sagomata a flap tocca meno lateralmente.

5) angolo piede/pala. Le pale WAHOO Dark e WAHOO Fog sono inclinate di 25° ai quali si aggiungono i di preformatura delle scarpe C4. Ne consegue un''inclinazione tra piede e pala di ben 28° totali che sono quanto serve per avere omogeneità di spinta e ridotta sezione fontale del sub in avanzamento.

6) pala sino al tallone. L'estensione della pala sino al tallone consente d'incrementare la quantità d'energia trasmessa dal piede alla pala.

7) curvatura parabolica. La curvatura parabolica della pala, come nelle WAHOO Dark e WAHOO Fog, accoppiata ai water rails progressivi, è fondamentale per una resa idrodinamica corretta.
Le pale delle Wahoo misurano 800 x 190 mm, l'angolo delle pale è di 25° + 3° di preformatura scarpa anatomica = 28° l'inclinazione effettiva piede-pala.
 
Le WAHOO sono disponibili in cinque taglie delle scarpe anatomiche, 39/40 - 41/42 - 43/44 - 45/46 - 47/48.
Due le durezze disponibili: WAHOO Dark con pala nera ( durezza media ) le WAHOO Fog con pala grigia ( durezza soft ).

European sizes: 39/40 - 41/42 - 43/44 - 45/46 - 47/48
US/Canada sizes: 7-7½ - 8-8½ - 11½ - 12 - 13-13½
UK sizes: 6½-7 - 7½-8 - 8½-10 - 11-11½ - 12½-1